Cosa crediamo


Riguardo Dio

Che c’è un solo vero Dio, che è il Re eterno, Creatore e Redentore di tutto ciò che esiste.
Lui è perfettamente santo, giusto, amorevole e veritiero. Si è rivelato come Dio unico in tre persone: Dio Padre, Dio Figlio e Dio Spirito Santo.

Riguardo Gesù Cristo

Che il Signore Gesù Cristo, l’unigenito Figlio di Dio, è stato concepito per opera dello Spirito Santo, nato dalla Vergine Maria, ed è l’Unto di Dio. Pieno della potenza dello Spirito Santo ha camminato sulla terra facendo del bene e guarendo tutti coloro che erano sotto il dominio del diavolo, inaugurando così il regno di Dio sulla terra. Fu crocifisso per i nostri peccati, morì, fu sepolto, è risorto ed è asceso al cielo, e vive oggi, alla presenza di Dio Padre e in mezzo al suo popolo. Lui è “vero Dio” e “vero uomo”.

Riguardo la Bibbia

Che la Bibbia è totalmente ispirata ed è l’unica infallibile e autorevole Parola di Dio.

Riguardo l’uomo

Che il genere umano è stato creato a immagine di Dio per conoscere Lui e godere di Lui; nonostante ciò abbiamo volontariamente respinto la signoria e gloria di Dio alla quale eravamo destinati. A causa di questo, la malattia, la morte e il giudizio sono entrati nel mondo e la creazione subisce gli effetti e le conseguenze del peccato.

Riguardo la salvezza

Che siamo salvati per la grazia di Dio, mediante la fede nella persona e nell’opera di Gesù Cristo. Chiunque può essere redento e restaurato alla comunione con Dio attraverso il ravvedimento, credendo e ricevendo Gesù come Signore e Salvatore. Lo Spirito Santo convince, rigenera, giustifica, e ci adotta facendo si che entriamo nel regno di Dio come Suoi figli e figlie.

Riguardo l’opera dello Spirito Santo

Nella potenza santificante dello Spirito Santo, per la cui dimora nel cristiano siamo abilitati ad una vita di santità e siamo resi idonei a ministrare nell’ambito soprannaturale. Il battesimo dello Spirito Santo, secondo Atti 1: 4-8 e 2: 4, è stato dato ai credenti affinché possano avere potenza dall’alto per essere Suoi testimoni.

Riguardo la redenzione

Che l’opera redentrice vittoriosa di Cristo sulla croce provvede la libertà dal potere del nemico e dal peccato, dalla bugia, dalla malattia e dall’oppressione spirituale.

Riguardo la Chiesa

Che la Chiesa è costituita da tutti coloro che ripongono la loro fede in Gesù Cristo. Lui stesso ha dato alla sua chiesa gli ordinamenti del battesimo e della comunione. La Chiesa esiste per portare avanti il ministero di Gesù Cristo e per fare avanzare ulteriormente il Suo regno, distruggendo le opere del nemico, predicando e vivendo la buona notizia dell’amore di Dio, discepolando le nazioni, battezzando e insegnando loro ad amare e obbedire a Dio.

Riguardo i Ministeri

Che Dio ha dato dei doni alla Chiesa, uomini e donne chiamati a servirla e guidarla con i cinque Ministeri di governo secondo Efesini 4:8-11: Apostoli, Profeti, Evangelisti, Pastori e Dottori.

Riguardo il ritorno di Gesù

Nel continuo incremento del governo di Dio e nel visibile e glorioso ritorno del nostro Signore Gesù Cristo per la Sua sposa vittoriosa: la Chiesa.

Riguardo il cielo e l’inferno

Che il cielo e l’inferno sono luoghi reali. Che ci sarà una risurrezione dei salvati e dei perduti, i primi alla vita eterna e gli altri alla morte eterna..

Riguardo alla famiglia

Che il modello di Dio per la famiglia sia un uomo e una donna, che vivono come pari e si relazionano secondo la peculiarità del reciproco ruolo all’interno di un patto sancito davanti a Dio e agli uomini, formando un’unità che è protezione reciproca e per la prole.
Crediamo che la convivenza e le relazioni sessuali fuori dal matrimonio siano indicate come contrarie alla volontà di Dio nella Sua Parola, come l’omosessualità e ogni aberrazione del modello di Dio espresso nella Bibbia.